Cover Settembre 2017: LCD Soundsystem

“New York, I Love You but You’re Bringing Me Down” era stato il brano di saluto degli LCD Soundsystem nello storico show del 2 aprile 2011 al Madison Square Garden, l’ultimo prima dello scioccante scioglimento di uno dei progetti più rappresentativi dello scorso decennio. Il progetto di James Murphy ha rappresentato in tutto e per tutto l’anima nostalgica, intelligentemente retrò nelle sue intuizioni da revival, di un’epoca, quella arrivata dopo gli anni Novanta, che ha fatto del revival il tratto distintivo dei filoni musicali più seguiti della musica indipendente. Nessuno, francamente, si sarebbe aspettato, da un personaggio ostinato, testardo e coerente come James Murphy, un passo indietro come quello annunciato, dopo qualche piccolo segnale, nell’ottobre del 2015.

Gli LCD Soundsystem sono tornati per davvero, per quanto sembrava a tutti che avessero già detto e dato tutto, con il poderoso esordio omonimo di dieci anni prima che aveva codificato un nuovo suono, il sound della sua DFA Records, un’accattivante miscela di funk, wave e contemporaneità electro, poi con il capolavoro del 2007, “Sound Of Silver” e il più difficile, ma comunque riuscitissimo “This Is Happening”.

Qui su Kalporz, li abbiamo sempre seguiti, dal loro passaggio in Italia ad Arezzo Wave 2005, al loro live prima dello storico show dei Daft Punk al Traffic di Torino del luglio 2007, passando per svariati festival fino al loro ritorno sul palco in occasione del Primavera Sound 2016.
James Murphy, con l’aiuto del suo team di fenomeni, è sempre stato bravo a scrivere canzoni e dare un’anima a quei pezzi dancefloor che hanno segnato l’immaginario di questa generazione. Con i primi tre estratti, pur avendo dato l’idea di non voler stravolgere il sound del suo progetto, ha in parte dimostrato di avere ancora delle buone canzoni da regalarci in questo “American Dream”, in uscita il 1° settembre su DFA e Columbia. Si pensi a “Call The Police”, sul solco della tradizione New Order, come la meravigliosa “All My Friends” dei bei tempi andati. Bei tempi, andati. Si può solo rimpiangerli perché non torneranno più. E anche James Murphy in fondo sembra averlo capito.

Abbiamo scelto di dedicare agli LCD Soundsystem la nostra cover di settembre, su Facebook e su Twitter.