SACRE SCUOLE, 3 mc’s al cubo (FUL, 2000)

L’aspetto dell’hip hop italiano ha sempre più le sembianze dell’ep. Qualche traccia, una mezzora scarsa di musica per la gloria della firma. Per uscire dal circolo del featuring, della compilation. Per farsi conoscere, insomma, anche al di fuori fuori degli addetti ai lavori. Le Sacre Scuole hanno in curriculum colalborazioni importanti. “Missione Impossibile” ne ha accolto i servigi, montando la voglia per la prova solista. Dovremo aspettare ancora un po’. Per ora, per ammansire la fame, c’è un ep di quattro tracce più quattro. Quattro ‘vere’ e quattro short. Quattro buone e quattro meno buone, e uno skit. Un buon inizio.
Dargen, Fame e il Guercio. Alias il Corvo D’Argento, Jake ake la furia e MicVirtuoso. Il frontman è Dargen, noto fra l’altro per l’abilità in freestyle. Gli altri due completano il trio, e non sfigurano. Alle produzioni si alternano Kaneda, Tawa e Don Joe. E con Don Joe arriva anche Irene Lamedica. Partecipa a “Le parole non dette”, uno dei quattro pezzi ‘veri’ e uno dei meglio riusciti. L’altro è “Sul filo del rasoio”, più tipico, ben fatto. Lo stile è curioso. Ricorda gli Articolo 31 dei quasi esordi, della “Messa di Vespiri”. Fresco, immediato, fuori canone. Tutto fuorché hardcore. Attenzione però a non semplificare. Troppo spesso si tende a trinciare il rap in hardcore da un parte e pop dall’altra. ‘Hip-pop’, lo chiamano. Non ci siamo proprio. Le Sacre Scuole di underground hanno solo i modi e la testa. Il suono invece è pronto per il mercato. Ma visto che di ep si tratta, è lecita qualche libertà in più. Come le suite personali dei nostri tre eroi. La terza, la quinta e la settima traccia sono il minuto e venti di prova solista del Guercio, di Dargen e di Fame. Notevole “Cronache di regime”, quella del Guercio, buone le altre. Gira gira le sole tracce mal riuscite sono “Tempo critico”, con Zac, e “Chiamati in causa_Tribunale” con Chief e Zippo. Chief e Zippo che hanno prodotto questo ep, che hanno creduto nei “3 mc’s al cubo”, che ci hanno dato questo inizo. Solo un inizio, comunque.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.