La Top7 della settimana (#16, 2016)

coachella

E se non saranno le cose in assoluto più belle della settimana, sono certamente situazioni interessanti a tal punto da dover essere approfondite.

7. I Minor Victories e la regola dei supergruppi

Ah, i supergruppi! Band formate da componenti di altre e che insieme dovrebbero formare una somma irraggiungibile. Il più delle volte invece è una delusione totale. E i Minor Victories come si pongono? Il nuovo supergruppo con membri di Mogwai, Slowdive, Editors finisce per convincere perciò conferma la regola.
Sì, nel senso che sono l’eccezione che la conferma.

6. Il gemellaggio inevitabile con i “Cinghiali Incazzati” degli Ex-Otago

Un sito come Kalporz che si ispira a quel grande animale che è il maiale non può che gemellarsi immediatamente con il nuovo singolo degli Ex-Otago, dal titolo “Cinghiali Incazzati”.
La canzone è un electro-pop sostenuto che strizza l’occhio alle radio, e a me non è che piaccia particolarmente (il video è invece di classe), ma si conquista comunque il sesto posto. Il perché è evidente: il titolo fa tutto.
(PS. Il video di “Cinghiali Incazzati”, a opera di Lorenzo Martellacci e Serena Gargani, è girato a Genova nel quartiere di Marassi, gran bel video, come abbiamo detto sopra).

5. Il Coachella

Come vorremmo essere al Coachella in questo secondo week-end.

Main St

Una foto pubblicata da @coachella in data:

4. Allah-Las: scegliere una bella foto per il tour

Avremmo potuto utilizzarla per lo speciale sulla strada: la foto pubblicata dalla band di Los Angeles per ricordare le date del tour.
La foto è opera del famoso fotografo americano Anthony Friedkin, ed è stata scattata a Malibu, in California, nel 1977.
Non una scelta banale.

3. Clowns From Other Space, anzi from Abruzzo

Non è esattamente un’uscita di questa settimana, ma l’ufficio stampa ha voluto gentilmente riproporci in questi giorni questo gruppo abruzzese, in bilico tra brit, new wave e garage, con echi di Arctic Monkeys, e noi lo inseriamo in questa settimana. Tanto non lo conoscerete, per cui ogni settimana è quella giusta.
Piacere di conoscervi, Clowns From Other Space.

2. Una voce tenebrosa e cavernosa per Oscar

Bella voce cavernosa, pop di classe, atmosfera positiva: tutto questo è “Good Things”, il nuovo singolo di Oscar.
Il crooner di North West London è da tenere d’occhio, l’appuntamento è per il 13 maggio 2016, quando sarà pubblicato “Cut and Paste”, il suo album di debutto (mixato da Ben Baptie, già al lavoro con Mark Ronson, Lianne La Havas, Albert Hammond Jr., Empress Of).

1. Il ritorno di Dagger Moth

Non vi tedio più di tanto, ma per il sottoscritto l’avvenimento più eccitante della settimana è stato il ritorno di Dagger Moth e il suo streaming esclusivo su Kalporz. Andatevelo subito ad ascoltare, è un ordine o un consiglio, vedete voi quale vi piace di più.
Per l’articolo Sara ci ha proposto tre foto opera di Davide Pedriali: ne abbiamo scelta una e l’altra pubblicata con le date live. Per questa top7 mi pare bello pubblicare lo scatto “pulito”. Merita.

dagger1

(Paolo Bardelli)