GONJASUFI, “The Ninth Inning” (Warp, 2011)

Si può dire che il suo rap sia ispido e gracchiante, che a vederlo sembri più un altro straccione “from California” che un insegnante di yoga (vedi il video di “9th Inning“), un nuovo Devendra che gioca a fare il mistico, solo in modo più sinistro. Fatto sta che anche con questa uscita, e al di là dell’inquietante introdursi della sua voce su basi ben congegnate, Mr. Ecks aka Valentine dia prova di una sensibilità musicale intensa e in costante evoluzione. Il miscuglio di generi su tappeti elettronici trip/hip-hop seguita a funzionare, non ci piove. L’idea di produrre un free ep di quattro tracce sembra chiaramente dettata dai tempi “che corrono”. Un modo di introdurre nuovo materiale in fretta, per tenere a galla il proprio nome, ingannare l’attesa che separa dall’uscita di “Mu.zz.le”, fissata al 24 Gennaio.

Un omaggio in cui le intenzioni meno da dj e più da rapper balzano all’orecchio fin da subito, toccando l’apice nel duetto con Blu della terza traccia “Eatfish”. Materiale ai limiti del grezzo, troncato di colpo, polveroso e spiazzante, come del resto è ormai stile Gonja.

Accettiamo e restiamo in attesa.

60/100

(David Capone)

Gonjasufi – The Ninth Inning EP by Hydroshare Distribution

12 gennaio 2012

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.