Primavera Sound: mangiare a Barcelona, la Top7 (vol. 1)

barceloneta

Alessandro Ceccarelli (@CeccaRak), uno degli addetti ai lavori tra gli storici frequentatori del Primavera Sound (quest’anno dal 2 al 4 giugno 2016), ci offre un’inedita top 7 dei posti migliori per un pranzo a Barcelona nei giorni del festival. Il cibo è ottimo e spesso economico, le offerte sono tante e, a cena, lo sapete, non avrete molto tempo per gestire la pausa cibo.

Primavera Sound è anche un’occasione per gustare ottimi piatti pranzo prima di gettarsi a capofitto nel festival. Un giretto a Barceloneta è d’obbligo la mattina con il sole, quindi ecco le migliori scelte.

1. Can Maño

Pesce
►Carrer del Baluard 12 (vicino alla piazza del mercato coperto) – MAPPA
Ristorante a gestione familiare e senza insegna, alla mano e informale, con dell’ottimo pesce fresco. Arrivate presto altrimenti trovate sempre la fila. Non accettano prenotazioni, apre dalle 12 ale 16, chiuso la domenica. Il top: calamari alla griglia e frittura di calamari, di contorno carciofi e pimientos, da bere il vino turbio. Cibo sempre fresco e ben preparato! Un must il giovedì o il venerdi a pranzo. Il mio preferito.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Schermata 2016-04-13 alle 19.08.00
can-mano-2

2. El Raco del Mariner

Pesce
►Moll de Pescadors s/n (sulla banchina del molo dei pescatori, aperto solo a pranzo tranne sabato e domenica) – MAPPA
Il ristorante dei pescatori della Barceloneta, aperto solo a pranzo offre il miglior pescato del giorno: fritture, gamberi, fideuà etc etc davvero straordinario.
Schermata 2016-04-13 alle 18.14.21
El-Raco-del-Marinar

3. La Bombeta

Ristorante e tapas
►Calle de la Maquinista 3 – MAPPA
Ristorante spartano e da battaglia, potete ingozzarvi fino allo sfinimento con le tipiche tapas di Barcelona. Aperto tutti i giorni tranne il mercoledì. Un must per chi vuol dire di +
Alternative in Barceloneta:
Restaurant Salamanca (pesce e carne) Calle Almirall Cervera, 34 sul lungomare proprio di fronte alla spiaggia (a 50 mt dal Bar Santa Marta – questo bar ideale per colazioni ed aperitivi). Ristorante tipico dove poter gustare una buona paella in tavoli all’aperto e dove respirare l’aria del mare di fronte a voi. Aperto dalle 13 alle 16 tutti i giorni.
la-bombeta

bombeta-2

 

Camminare nelle vie strette del Barri Gotic ha sempre il suo fascino e qui si incontrano buonissimi ristoranti:
barri-gotic

4. Rasoterra

Cucina vegetariana e vegana
►Carrer del Palau – MAPPA
Aperto dalle 13 alle 16 tutti i giorni e lasera dalle 19 alle 23 tranne il lunedì, è decisamente la scelta numero uno per chi ama la cucina vegetariana e vegana. Raffinato e con ottima scelta di vini da provare assolutamente. Potrete sicuramente trovare qualche band di quelle che suonano al Festival sedute ai tavoli, a me è capitato.
Rasoterra

5. Agut

Cucina tipica catalana
►Carrer d’en Gignàs 16 – MAPPA
Ristorante tipico catalano dove poter gustare i migliori piatti di carne e pesce della tradizione rivisitati con gusto e raffinatezza. Aperto
agut
Schermata 2016-04-13 alle 19.18.31

 

Tra le alternative nel Barrio Gotico Bidasoa (cucina basca) Carrer D’en Serra 21, aperto dalle 12 alle 16 a pranzo tutti i giorni tranne il lunedì, ottima tipica cucina basca, tapas e piatti combinati, anche qui il vino turbio è d’obbligo.

A El Born, il quartiere di moda per un pranzo frugale…

6. Euskal Etxea

Cucina basca e pinchos
►Placeta de Montcada 1 – MAPPA
Nel cuore del Raval i tipici pinchos per un pranzo veloce e gustoso da condire con birra alla spina gelata. Aperto sempre dalle 10 alle 00.30 tutti i giorni.
euxcal

7. El Xampanyet

Tapas
►Carrer de Montcada 22 – MAPPA
Locale alla buona con fantastiche tapas, per tutti i gusti, un classico al Born.
Schermata 2016-04-13 alle 18.30.41

EL Xampanyet

Alternative nel quartiere El Born: se riuscite ad entrare tra le 9 e le 22.30 (chiuso la domenica) fate un salto a La Champaneria (vino e panini) Carrer de la Reina Cristina 7 che ormai è metà turistica ma ha sempre il suo fascino… gustatevi un rosado e un panino unto.

Ci vediamo a pranzo, se riuscite.

(Alessandro Ceccarelli)