Lynn Davis in mostra a Verona

A partire dal 10 dicembre 2011, la galleria d’arte Studio la Città di Verona inaugurerà una personale di fotografia associata alla musica.

“Modern Views of Ancient Treasures – Dans Le Monde Arabe – In the footsteps of Ibn Battuta” raccoglie lavori dell’americana Lynn Davis: scatti tratti dalle sue serie sull’Iran, l’India e la Cina, in collaborazione con la galleria Karsten Greve di Colonia.

E’ consuetudine di Lynn Davis far ascoltare della musica durante le sue inaugurazioni. In questo caso però la scelta sarà del tutto particolare: la sensibilità della fotografa in campo artistico ha incontrato quella di Philip Glass nell’ambito musicale. Per questo motivo i due, amici di vecchia data, hanno pensato di esplicitare il fil rouge che li lega, proponendo una selezione di immagini e brani in perfetta sintonia tra loro. Durante la mostra infatti, verranno proposte alcune musiche selezionate da Lynn Davis e Philip Glass, in una compilation appositamente studiata per l’occasione.

Philip Glass, “Morning Passages”:

Così Lynn Davis descrive il concept della mostra a Studio la Città: “Durante i miei viaggi in Medio Oriente (1989-2010) ad un certo punto lessi “The Journey of Ibn Battuta” (“Il viaggio di Ibn Battuta”) del grande scrittore egiziano Naguib Mafouz. Pensavo fosse un racconto di fantasia. Lo era, ma era basato sul vero Ibn Battuta, studioso ed esploratore musulmano. Nella mia ricerca sulla sua vita e le sue esplorazioni non avevo intenzione di ripetere il suo viaggio lungo ventinove anni, ma la vita ha voluto che seguissi vagamente le sue orme.

Seduta in un caffè del centro commerciale di Dubai intitolato proprio a Ibn Battuta ho immaginato questo progetto. Questa mostra è una parte del progetto più ampio. Credo che ora sia un ottimo momento per mostrare questi gioielli architettonici che testimoniano le origini ed i tesori di queste grandi culture”.

La mostra terminerà sabato 25 febbraio 2012.

Studio La Città
Lungadige Galtarossa, 21
37133 Verona
TEL+39.045.597549
http://www.studiolacitta.it/

5 novembre 2011

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.