Acid House Kings e Le Futur Pompiste, zucchero e classe

Non sono il più adatto per magnificare il pop scandinavo, abbiamo nel nostro roster esperti più titolati e portati al twee del sottoscritto, però in questi ultimi giorni impazzano online un paio di gruppi che mi hanno piacevolmente cullato con le loro zuccherose melodie da tazza da thé pomeridiana (cit.).
Il primo in effetti è bloggatissimo: trattasi degli Acid House Kings, svedesi non più di primo pelo (attivi dal 1991) e che hanno riempito le pagine virtuali di mezzo mondo con una canzoncina che mi ha subito riattivato quella parte del cervello in cui avevo messo gli Housemartins, particina ancora intatta e che nessuna band successiva è riuscita a scalzare. Nel loro genere gli Housemartins erano unici.
Ecco dunque che “Are We Lovers Or Are We Friends?” si candida per farmi fare – in futuro – un’associazione mentale istantanea tra i quattro di Hull e i quattro di Stoccolma (non dico che mi vengono in mente pure i Belle & Sebastian perché ciò è ovvio fin dal titolo del brano). Il singolo che anticipa il nuovo album degli Acid House Kings, che arriva il 7 dicembre dopo 5 anni di silenzio, è stato messo a disposizione dalla loro etichetta, la mitica Labrador.

MP3: Acid House Kings – “Are We Lovers Or Are We Friends?”

Meno “lanciato” il nuovo singolo de Le Futur Pompiste, ma non per questo meno bello. Anzi, direi che “Five Hundred Heartbeats” è nettamente superiore in classe e spessore a “Are We Lovers Or Are We Friends?”, ma si tratta ovviamente di pezzi di diverso climax. Qui siamo dalle parti retrò dei Postmarks e Clientele, un mondo popolato da organetti precisi e cadenzati che vanno a braccetto con un ritmo da ballo lento di fine anno.
Era tanto tempo anche che i cinque finlandesi non si facevano sentire (l’esordio “Your Stories and Your Thoughts” è datato 2004): il secondo disco di Le Futur Pompiste, omonimo, pubblicato da Shelflife, esce il 16 novembre.

MP3: Le Futur Pompiste – “Five Hundred Heartbeats”

(Paolo Bardelli)

07 novembre 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.