Fink chiude a Traversetolo (PR) il tour italiano

Si chiuderà lunedì 2 settembre alla Corte Agresti di Traversetolo (PR), nell’ambito delle serate Musica a Corte e all’interno del progetto nazionale A.R.M.O.N.I.A, il tour italiano in acustico del cantante, autore e dj inglese Fink.

La seicentesca Corte Agresti, ristrutturata di recente, coi suoi 400 posti a sedere, le colonne del porticato e i suoi spazi verdi è la cornice ideale per le atmosfere intense, intime e profonde delle canzoni di Fink e si presta benissimo a esaltare le prerogative di A.R.M.O.N.I.A (Ambiente, Risorse, Musica, Opportunità, Natura, Identità, Arte), progetto promosso da Slow Music Ets per favorire un approccio attento e sostenibile agli eventi artistici in generale e musicali in particolare

L’ultimo album di Fink, IIUII (R’COUP’D, 2021) è la reinvenzione del classico best of: l’artista ha ri-registrato pezzi scritti nei dieci anni tra il 2006 e il 2016, <<l’arco di tempo che va da quando me ne stavo in camera mia all’uscita della prima hit, i palchi dei grandi festival con produzioni importanti e tutto il resto>>.

Nel 2019, dopo tre anni di tour intensi insieme alla band, Fin Greenall si è imbarcato in un tour solista in acustico che l’ha riportato alla semplicità dei suoi esordi, e lavorare a un album che rispecchiasse questa semplicità gli è sembrato il modo migliore per raccontare la sua storia.

IIUII, infatti, è allo stesso tempo una retrospettiva e un riferimento al presente. Registrare di nuovo certi pezzi con la maturità che Fink e gli altri membri della band hanno acquisito nel tempo in questo caso non significa rimasterizzarli e ripeterli, ma guardare al passato analizzandolo attraverso le esperienze vissute. Questo lavoro ha costituito anche un’occasione per riascoltare i vecchi album apprezzandoli per quello che sono e riservare a ogni canzone la considerazione che merita, al di fuori dei soliti discorsi su quale pezzo funziona meglio sul pubblico.

Alla fine dello scorso mese di marzo, Fink ha pubblicato il nuovo singolo “What Would You Call Yourself”, preludio al nuovo album “Beauty In Your Wake” in uscita il prossimo 5 luglio.

In apertura, la cantante e autrice parmigiana Glomarì.

Inizio concerti ore 20.45.

Posto unico 10 €. Prevendita online su www.eventbrite.it; link: bit.ly/4bMVw83

Per informazioni e aggiornamenti: esploraparma.aps@gmail.com oppure pagine Facebook e Instagram “associazioneesplora”.

Queste le altre date del tour: 

Mercoledì 28 Agosto 2024

Galzignano Terme (PD), Anfiteatro del Venda

Giovedì 29 Agosto 2024

Roma, MONK

Venerdì 30 Agosto 2024

Cagliari, Lazzaretto

Domenica 1° Settembre 2024

Cella Monte (AL), JZ:RF Festival

foto di Richard Kraning disponibile sul sito di Barley Arts per ragioni promozionali del tour