Le mille rotte intergalattiche del pop nell’esordio del superprogetto romano ZAC

La londinese Damaged Goods Records pubblica oggi – 11 ottobre 2019 – il singolo d’esordio “I Got Something in my Mind” degli ZAC, supergruppo della Capitale formato da Lorenzo Moretti (Giuda), Tiziano Tarli (The Family, Gli Illuminati, Sweepers), Emanuele Sterbini (Sterbus, Gli Illuminati) e Pablo Tarli (figlio di Tiziano).
Il disco di debutto omonimo arriverĂ , invece, il 15 novembre.
Questo nuovo progetto – definito dai diretti interessati “quirky pop” (che tradotto potrebbe suonare come “pop bizzarro”) – dimostra l’inarrestabile vena creativa della scena e degli ambienti musicali direttamente collegati o riconducibili ai romani Giuda, in questo momento in tour negli USA.
Dopo le jamming funkdeliche a nome The Family di Alex Dusty, Tenda e Michele Malagnini (con a bordo all’hammond lo stesso Tiziano Tarli – ne abbiamo parlato in occasione del live report dell’Annibale Festival fiorentino), arrivano le canzoni del duo ZAC, Moretti – Tarli:
brani dal tocco e cuore analogico che coniugano la “pop music” in tutte le sue sfumature – dagli echi di Stiff Records di “Stay Up All Night” alle venature psichedeliche californiane di “When You Go To Bed”; dal power pop seventies di “There She Goes Again” al glam bubblegum di “Superhero”.
Insomma, tutte le rotte intergalattiche del pop ancora inesplorate dal recente “E.V.A.“, l’ultimo disco dei Giuda dalla forte impronta cosmic disco.
Divertimento assicurato.

(Monica Mazzoli)