Unknown Mortal Orchestra: data unica al Bronson con GIUNGLA

umo1
Sabato 7 novembre sullo stesso palco del Bronson, una delle band che per primi abbiamo lanciato e la voce di una promettente band italiana su cui abbiamo puntato in tempi non sospetti: Unknown Mortal Orchestra e GIUNGLA.
Gli UMO sono una delle nostre band contemporanee preferite, che abbiamo scoperto in tempi non sospetti, prima dell’esplosione (vedi articolo di Paolo Bardelli del 2010 che li definiva un ottimo soffritto), torna in Italia dai nostri partner del Bronson di Ravenna per una data esclusiva sabato 7 novembre.
Ruban Nielson e compagni presenteranno il nuovo irresistibile LP “Multi-Love”, in cui la band di Portland mette in mostra con meno timidezza potenziale r’n’b, funky e soul. Li abbiamo visti e conosciuti a Washington DC dal vivo con DIIV e Doldrums prima che sbarcassero in Italia per la prima volta e, live dopo live, ne abbiamo testimoniato la crescita (vedi report vari). Per un riepilogo, potete anche leggere la nostra intervista su cibo, musica e suggestioni varie dello scorso anno.
ema2015

Ad aprire la prima assoluta su un palco di GIUNGLA, progetto solista, voce, chitarre, drum machine e pedali di Emanuela Drei, giĆ  vocalist di un’altra band su cui Kalporz aveva scommesso molto, gli Heike Has The Giggles. Negli ultimi anni l’avrete sicuramente vista in azione da bassista nella band di Jonathan Clancy, His Clancyness.

Gli ultimi biglietti sono in vendita sul circuito Vivaticket.
Questo l’evento facebook ufficiale con tutte le informazioni sulla serata.

Ecco gli UMO in azione nella nuova formazione a quattro al Pitchfork Music Festival di Parigi di fine ottobre.

Qui in tv da Conan.