Twin Shadow, Circolo degli Artisti, Roma, 25 giugno 2012

Proprio il giorno prima l’uscita ufficiale del suo secondo disco, “Confess”, Twin Shadow torna in Italia proprio per promuovere il nuovissimo lavoro con un concerto al Circolo degli Artisti di Roma. E allora diciamo subito che i nuovi brani riprendono in pieno le atmosfere new wave del debutto di “Forget”. Dal vivo colpisce subito la presenza scenica di George Lewis Jr., il nome che si cela dietro al moniker Twin Shadow.

E com’era prevedibile il suo concerto appare come una vera e propria lezione sull’abc della new wave. I pezzi appaiono spesso semplici e di facile assimilazione ma invece alla base c’è un grande lavoro di suoni, tastiere e campionamenti. E se ovviamente alcuni brani tratti da “Forget” sono tra i più acclamati, il pubblico dimostra di assimilare bene anche i nuovi pezzi, come il singolo “Five seconds” con le sue tastiere molto primi anni ’80. Tra le nuove canzoni colpiscono anche “Golden light”, con il suo crescendo, e la popeggiante “Run my heart”. Anche se poi la scena finale è lasciata a “At my heels” e l’acclamata “Slow”.

(Francesco Melis)

6 luglio 2012

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.