I Crack Cloud approdano su Jagjaguwar con il nuovo disco

Il giovane collettivo art-punk canadese Crack Cloud pubblicherà il nuovo album “Red Mile” il prossimo 26 Luglio per la Jagjaguwar, etichetta di Bloomington (Indiana) e “casa” di Bon Iver, Angel Olsen, Dinosaur Jr. Il lancio è affidato a “Blue Kite”, con un frenetico videoclip ad alta quota.

La punk gang di Calgary, Canada, multiforme e attiva da metà degli anni dieci, ha ricevuto critiche entusiastiche per l’ultimo album autoprodotto, ‘Tough Baby’ del 2022. Le nuove registrazioni si sono svolte tra la propria città e la gloriosa Joshua Tree in California, influenzati dalla wave e dal sophisti-pop degli anni ’80, ma anche dalla tradizione e dall’etica punk.

Zach Choy dei Crack Cloud, deus ex machina del progetto, dice di essersi ispirato in questa occasione alle sue radici cinesi, ai racconti di vita dei nonni sotto il regime di Mao e alla grandiosa maestosità del deserto del Mojave in cui i Crack Cloud stavano componendo i pezzi per “Red Mile”.

Foto in articolo di Bibiana Reis
Foto in home di Jon Downing